Antonio Nessi (Roma 1739- Roma 1773): Innocenzo XI adora il Crocifisso, collezione Faldi. Pubblicato. - Antiquares
23289
product-template-default,single,single-product,postid-23289,woocommerce,woocommerce-page,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,vss_responsive_adv,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
Antiquares-Nessi-1Antiquares-Nessi-2Antiquares-Nessi-3Antiquares-Nessi-4Antiquares-Nessi-5Antiquares-Nessi-6Antiquares-Nessi-7Antiquares-Nessi-8Antiquares-Nessi-9Antiquares-Nessi-10Antiquares-Nessi-11Antiquares-Nessi-12Antiquares-Nessi-13Antiquares-Nessi-14Antiquares-Nessi-15Antiquares-Nessi-16

Antonio Nessi (Roma 1739- Roma 1773): Innocenzo XI adora il Crocifisso, collezione Faldi. Pubblicato.

4.800,00

Descrizione

Inchiostro con rialzi di biacca, raffigurante Papa Innocenzo XI che adora il Crocifisso, opera di Antonio Nessi (Roma 1739- Roma 1773).
Il disegno è la preparazione per un bozzetto (in collezione privata) e poi per il dipinto finale conservato nella Chiesa del Santissimo nome di Maria, al Foro Traiano.
Opera proveniente dalla collezione privata di Italo Faldi.
Il tutto è documentato da Francesco Petrucci in “Pittura di Ritratto a Roma”, (vedi allegato).
La cornice è originale, Salvator Rosa a due ordini di intaglio.
Il disegno misura 20 cm 25 cm, mentre la cornice 31,1 per 36.1 cm.