Un maestro Tedesco in Umbria nei primi del '500 - Antiquares
14332
product-template-default,single,single-product,postid-14332,woocommerce,woocommerce-page,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,vss_responsive_adv,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
Antiquares-Cristo-Legno-1Antiquares-Cristo-Legno-2aAntiquares-Cristo-Legno-4Antiquares-Cristo-Legno-5Antiquares-Cristo-Legno-6Antiquares-Cristo-Legno-7Antiquares-Cristo-Legno-8Antiquares-Cristo-Legno-9Antiquares-Cristo-Legno-10Antiquares-Cristo-Legno-11Antiquares-Cristo-Legno-12Antiquares-Cristo-Legno-13Antiquares-Cristo-Legno-15Antiquares-Cristo-Legno-16Antiquares-Cristo-Legno-17Antiquares-Cristo-Legno-18

Un maestro Tedesco in Umbria nei primi del ‘500

4.500,00

Descrizione

Il magnifico Crocifisso in legno scolpito, di primo ‘500, è opera di uno scultore tedesco, operante in Umbria.
Il modello di riferimento è quello di Johannes Teutonicus, datato 1494 e custodito, prima del terremoto attuale che l’ha pesantemente lesionata, a Norcia, in Santa Maria Argentea.
Si tratta quindi di un’opera significativa e commovente, a tratti straziante, che riproduce con varianti e con un carattere certamente più popolare, uno dei modelli più diffusi nell’Italia centrale, nei primissimi anni del Cinquecento.
La nostra scultura è conservata con parte della cromia originale, integra nell’intaglio, ed ancora nella sua Croce originale.
L’oggetto proviene da una collezione privata della zona.
La scultura misura 25 cm per 33 cm. La Croce misura invece 43 cm per 120 cm.