Betsabea al bagno del '700 - Antiquares
23423
product-template-default,single,single-product,postid-23423,woocommerce,woocommerce-page,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,vss_responsive_adv,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
Antiquares-Dipinto-1Antiquares-Dipinto-2Antiquares-Dipinto-3Antiquares-Dipinto-4Antiquares-Dipinto-5Antiquares-Dipinto-6Antiquares-Dipinto-7Antiquares-Dipinto-8Antiquares-Dipinto-9Antiquares-Dipinto-10Antiquares-Dipinto-11Antiquares-Dipinto-12Antiquares-Dipinto-13Antiquares-Dipinto-14Antiquares-Dipinto-15Antiquares-Dipinto-16

Betsabea al bagno del ‘700

3.200,00

Descrizione

Dipinto ad olio su tela del Settecento, di probabile scuola francese.
L’opera immortala l’attimo in cui il Re Davide, passeggiando sulla terrazza del suo palazzo, vede Betsabea che sta facendo il bagno.
Anche se è a conoscenza che essa è moglie di Uria, uno dei suoi più valorosi soldati, Davide si invaghisce di lei ed inizia una relazione con la donna.
Betsabea rimane presto incinta ed informa della cosa il suo amante, Davide. Il Re richiama il marito di Betsabea dalla guerra, perché egli dorma con la propria moglie, ma Uria si rifiuta di dormire a casa propria.
Il re comanda allora al suo generale di sferrare un attacco e di collocare Uria in prima fila.
Il comandante ubbidisce ed Uria muore durante quest’attacco.
Davide resta quindi libero di prendere in moglie Betsabea (2 Samuele II, 1-27), venendo però presto punito da Dio.

L’opera è di buonissima qualità pittorica.
Ottime condizioni di conservazione, cornice antica.
Il dipinto misura 52 cm per 60 cm, la cornice 70 cm per 77 cm.