Cenni biografici dei principali Pittori - J - Antiquares
13004
page-template-default,page,page-id-13004,theme-antiquares,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,vss_responsive_adv,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-32676

Cenni biografici dei principali Pittori – J

A     B     C     D     E     F     G     H     I     J     K     L     M     N     P     Q     R     S     T     U     V     Y     Z

JOLI ANTONIO

Antiquares si offre di valutare dipinti attribuiti ad Antonio Joli o alla sua scuola.

Potete richiedere il nostro parere, per una stima del valore di un’opera di questo o di altri autori che avete in collezione, o che avete ricevuto in eredità.

Siamo disponibili ad acquistare quadri di Antonio Joli o di uno dei suoi allievi, dopo una prima visione in foto ed un successivo approfondimento dal vivo.

Potete utilizzare i moduli di contatto o i form di valutazione, per una prima stima gratuita e non vincolante.

Riceverete una prima indicazione sul valore reale del vostro quadro, di Antonio Joli o del suo ambito pittorico.

 

Antonio Joli è stato un esponente del Vedutismo. Nato a Modena attorno al 1700 si formò nella bottega di Raffaello Rinaldi detto il Menia. Si trasferì successivamente a Roma dove frequentò Giovanni Paolo Panini. Nel 1735 si trasferì a Venezia e poi cominciarono i suoi viaggi in tutta Europa (Germania Londra Madrid). Tornato a Venezia, fu uno dei membri fondatori dell’Accademia delle Belle Arti della città lagunare.  Morì a Napoli nel 1777. Tra i suoi dipinti ricordiamo: La partenza di Carlo III da Napoli (Museo del Prado).

JORDAENS JACOB

Antiquares si offre di valutare dipinti attribuiti a Jacob Jordaens o alla sua scuola.

Potete richiedere il nostro parere, per una stima del valore di un’opera di questo o di altri autori che avete in collezione, o che avete ricevuto in eredità.

Siamo disponibili ad acquistare quadri di Jacob Jordaens o di uno dei suoi allievi, dopo una prima visione in foto ed un successivo approfondimento dal vivo.

Potete utilizzare i moduli di contatto o i form di valutazione, per una prima stima gratuita e non vincolante.

Riceverete una prima indicazione sul valore reale del vostro quadro, di Jacob Jordaens o del suo ambito pittorico.

 

Jacob Jordaens nasce ad Anversa il 19 Maggio 1593 e fu allievo (assieme a Rubens) del manierista Adam Van Noort. Viene ammesso alla Gilda dei pittori di Anversa. Il padre era un commerciante di tessuto e la sua famiglia molto agiata. Nel 1616 sposa la figlia minore del suo maestro dal quale avrà tre figli. Non riuscì mai ad andare in Italia ma rimase certamente influenzato da artisti quali Jacopo da Bassano e altri contemporenai quali Domenichino e Caravaggio. E’ molto influenzato dall’attività di Rubens. I suoi dipinti sono caratterizzati da un forte contrasto di luci ed ombre, con figure robuste e ambientazioni affollate. Alla morte di Rubens diventa il pittore di riferimento delle Fiandre. Le scene più dipinte sono quelle di vita contadina (soprattutto Satiro e il Contadino figure di una favola di Esopo) ma non mancano soggetti religiosi, ritratti, incisioni. Nonostante la sua conversione al calvinismo riceve incarichi da chiese cattoliche. Svolge prevalentemente la sua attività ad Anversa ove morirà il 18 Ottobre 1678.