San Benedetto - Antiquares
11987
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-11987,theme-antiquares,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,vss_responsive_adv,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-32676

San Benedetto

Antiquares si offre di valutare dipinti raffiguranti
San Benedetto

Potete richiedere il nostro parere, per una stima del valore di un'opera, con questo soggetto, che avete in collezione, o che avete ricevuto in eredità. Siamo disponibili ad acquistare quadri raffiguranti San Benedetto dopo una prima visione in foto ed un successivo approfondimento dal vivo. Potete utilizzare i moduli di contatto o i form di valutazione, per una prima stima gratuita e non vincolante. Riceverete una prima indicazione sul valore reale del vostro quadro.

Category
B, Iconografia
About

Fondatore dell’Ordine dei Benedettini, nato a Norcia nel 480 venne mandato a compiere i suoi studi a Roma all’età di 12 anni. A causa della vita dissoluta a Roma si trasferì a Subiaco. Qui vi rimase per circa trent’anni predicando la Parola del Signore, accogliendo discepoli sempre più numerosi creò ben 13 monasteri ognuno con dodici frati e un abate, il tutto sotto la sua guida. Successivamente si trasferì a Cassino costruendo l’omonimo Monastero. Qui fondò la sua Regola basata su due principi fondamentali: stabilitas loci (obbligo di risiedere nello stesso monastero) e la conversatio (la buona condotta morale e la pietà), il tutto sul rispetto verso l’abate (padre amoroso) vero cardine di questa famiglia intenta alla lettura della parola di Dio che però va alternata al lavoro il tutto in clima di serenità ed aiuto verso il prossimo (Ora et Labora). Viene rappresentato come un vecchio monaco con la barba, l’abito monacale presenta un cappuccio e di solito reca con se un libro e un bastone pastorale.