Sant’ Ambrogio - Antiquares
12133
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-12133,theme-antiquares,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,vss_responsive_adv,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-32676

Sant’ Ambrogio

Antiquares si offre di valutare dipinti raffiguranti
Sant’ Ambrogio

Potete richiedere il nostro parere, per una stima del valore di un'opera, con questo soggetto, che avete in collezione, o che avete ricevuto in eredità. Siamo disponibili ad acquistare quadri raffiguranti Sant’ Ambrogio dopo una prima visione in foto ed un successivo approfondimento dal vivo. Potete utilizzare i moduli di contatto o i form di valutazione, per una prima stima gratuita e non vincolante. Riceverete una prima indicazione sul valore reale del vostro quadro.

Category
A, Iconografia
About

Viene raffigurato solitamente come un uomo anziano, con il bastone pastorale, un libro ed il flagello. Nato a Treviri, figlio del Prefetto del Pretorio di Gallia, si trasferì prima a Roma, dove proseguì gli studi, e poi a Milano, dove era stato assegnato con le funzioni di governatore. Nel 374, fu indicato come giusto Vescovo da un bambino, che tentava di calmare gli animi tra cattolici ed ariani, in forte contrasto per la proclamazione. Forte di questa carica, iniziò ad approfondire gli studi ed a predicare in maniera così coinvolgente, da attrarre anche Agostino da Ippona, che si convertì poi al Cristianesimo. Unificò le pratiche religiose (rito ambrosiano) comprensive di canti, poi associati ai canti gregoriani. Scrisse numerosi inni. Morì nel 397. E’ il santo Patrono di Milano.