Santa Barbara - Antiquares
11994
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-11994,theme-antiquares,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,vss_responsive_adv,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,columns-4,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-32676

Santa Barbara

Antiquares si offre di valutare dipinti raffiguranti
Santa Barbara

Potete richiedere il nostro parere, per una stima del valore di un'opera, con questo soggetto, che avete in collezione, o che avete ricevuto in eredità. Siamo disponibili ad acquistare quadri raffiguranti Santa Barbara dopo una prima visione in foto ed un successivo approfondimento dal vivo. Potete utilizzare i moduli di contatto o i form di valutazione, per una prima stima gratuita e non vincolante. Riceverete una prima indicazione sul valore reale del vostro quadro.

Category
B, Iconografia
About

Martire, Vergine e figlia del Dioscoro di Nicomedia. Vissuta tra il III ed il IV secolo si distinse per la riservatezza e lo studio (da qui il suo nome Barbara cioè straniera non romana).  Si convertì al Cristianesimo nel 292 suscitando le ire del padre. Il padre fece costruire una torre con due finestre per proteggerla, ma Barbara volle tre finestre in onore alla SS Trinità. Scoperta la sua fede, fu arrestata e subì torture. Venne condannata. Il padre stesso la decapitò, subito dopo venne ucciso da un fulmine. Viene invocata contro la morte improvvisa e i fulmini ed è patrona degli artiglieri, artificieri e minatori. Viene solitamente raffigurata con una torre a tre finestre tra le mani; talvolta viene anche raffigurata con una spada (simbolo della sua uccisione), la palma simbolo del martirio, e anche calice ed ostia. Spesso era dipinta riccamente vestita con tinte di rosso, ma si segnalano prima del Concilio di Trento anche opere seminude a simboleggiare il martirio.